CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: coronavirus, Capodanno lunare accentua il rischio di propagazione dell’infezione
 
 
Pechino, 22 gen 12:01 - (Agenzia Nova) - Le autorità cinesi e internazionali esprimono crescente apprensione per la rapida diffusione del nuovo ceppo di coronavirus individuato in Cina, in concomitanza con il boom di viaggi domestici e internazionali che coincide ogni anno con le festività del Capodanno lunare. Il virus, che ha già causato centinaia di contagi e nove vittime in Cina, ha riesumato lo spettro della Sindrome respiratoria acuta grave (Sars), un’epidemia causata due decenni fa da un virus della stessa famiglia, e responsabile dal 2002 di oltre 900 morti accertate. L’apprensione è aumentata questa settimana, quando la Commissione sanitaria nazionale (Nhc) della Cina ha confermato la trasmissibilità del virus da persona a persona tramite le vie respiratorie, ed ha avvertito che l’agente patogeno potrebbe mutare, diventando dunque ancor più contagioso e pericoloso. Le autorità cinesi hanno adottato tempestive misure di monitoraggio e isolamento dell’infezione, che però devono fare i conti con la mobilità straordinaria tipica del Capodanno lunare. A conferma della gravità attribuita dalle autorità cinesi all’emergenza sanitaria, lunedì il presidente cinese, Xi Jinping, ha sollecitato tutte le autorità pubbliche a dare priorità alla “sicurezza e alla salute delle persone”, ed ha ordinato “sforzi risoluti” per prevenire la diffusione del virus. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..