ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: crollo dei prezzi per i produttori statunitensi di gas naturale
 
 
Washington, 21 gen 21:44 - (Agenzia Nova) - Il crollo dei prezzi del gas naturale statunitense potrebbe peggiorare e durare almeno fino all'estate. Lo anticipa il "Wall Street Journal" per poi riferire che i prezzi dei futures erano questa mattina di circa 1,91 dollari per milione di unità termiche britanniche, segnando così il loro primo calo sotto i 2 dollari dalla primavera del 2016. Se le temperature delle previsioni meteorologiche a medio termine sono una ragione della diminuzione, la questione fondamentale resta l'abbondanza di offerta a prezzi ai quali i produttori di gas normalmente inchioderebbero sui freni. L'eccesso è dovuto alle perforazioni nelle principali Regioni produttrici di petrolio come il bacino del Permiano, che co-producono gas naturale e vendono volentieri il gas coprodotto per pochi centesimi. Allo stato attuale, bruciano quantità sostanziali che non possono convogliate nei metanodotti. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..