ITALIA-CINA
 
Italia-Cina: ministro Cultura Shugang, rafforzare e rendere più stabili i rapporti
 
 
Roma, 21 gen 15:59 - (Agenzia Nova) - Il ministro della Cultura e Turismo Dario Franceschini inaugurando l'anno culturale Italia-Cina a Roma al parco della musica ha sottolineato davanti all'omologo cinese Luo Shugang e a una folta platea di investitori e operatori turistici italo-cinesi l'intento di "rafforzare e rendere più stabili i rapporti tra le nostre rispettive culture millenarie" e "le relazioni bilaterali nei prossimi decenni attraverso la nuova Via della seta". L'antica Via della seta, di cui Venezia e Pechino rappresentavano di due terminali, ha detto Franceschini, "ha cambiato il.mondo e ha avuto una importanza paragonabile a quella che ha avuto internet nelle nostre vite". Cina e Italia, ha proseguito il ministro italiano, "sono due superpotenze culturali". Su questa base Franceschini, anche al di là dei molti eventi, collaborazioni cinematografiche e gemellaggi tra siti Unesco, che si svolgeranno nel corso dell'anno nei due paesi, ha ipotizzato una collaborazione stretta anche per quanto riguarda la protezione del patrimonio Unesco da catastrofi naturali e traffico di opere d'arte, attraverso l'istituzione di caschi blu della cultura finanziati dalla comunità internazionale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..