HONG KONG
Mostra l'articolo per intero...
 
Hong Kong: Pechino esorta Usa ad accantonare progetti di legge pro-manifestanti (3)
 
 
Pechino, 14 nov 2019 05:18 - (Agenzia Nova) - I manifestanti antigovernativi di Hong Kong hanno proseguito vaste azioni di disturbo del traffico per la seconda giornata consecutiva martedì, in risposta all'incidente di lunedì, che ha visto un agente di polizia aprire il fuoco contro un manifestante 21enne, che ora versa in condizioni critiche. I dimostranti hanno occupato incroci stradali e ostruito i binari di treni e metropolitane; i manifestanti hanno anche bloccato le strade in prossimità dei campus universitari; la China University di Hong Kong, in particolare, è divenuta un vero e proprio campo di battaglia, dopo che i manifestanti hanno gettato mattoni e bottiglie molotov contro la polizia antisommossa, che ha risposto con proiettili di gomma e gas lacrimogeni. Le unità antisommossa hanno fatto irruzione nel campus inseguendo i manifestanti. Nelle stazioni della metropolitana, la polizia ha perquisito i viaggiatori alla ricerca di maschere antigas e oggetti contundenti. Per il quarto giorno consecutivo, è stato teatro di scontri anche il distretto finanziario centrale di Hong Kong, così come la National Road; i manifestanti hanno tagliato le gomme di diversi autobus, che hanno poi utilizzato come barricate improvvisate. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..