SERBIA-KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia-Kosovo: ministro Infrastrutture kosovaro, avvio voli diretti porta a riconoscimento nostri passaporti
 
 
Pristina, 21 gen 15:53 - (Agenzia Nova) - L'accordo mediato dagli Stati Uniti sulla ripresa dei voli diretti tra Pristina e Belgrado significa che dopo oltre 20 anni la Serbia deve riconoscere i passaporti del Kosovo. Lo ha dichiarato il ministro uscente delle Infrastrutture di Pristina, Pal Lekaj. A suo modo di vedere l'intesa sui voli avvicina anche un accordo finale sul reciproco riconoscimento tra Serbia e Kosovo. "E' un passo verso il riconoscimento reciproco tra i due paesi e penso che questo accordo porterà avanti il processo di dialogo", ha dichiarato il ministro uscente osservando che al momento Belgrado non riconosce l'autorità dell'aeroporto internazionale di Pristina mentre "ora, dopo 21 anni, la Serbia riconosce il Kosovo come uno Stato; questo è un accordo epocale". (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..