SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Messico, 2019 nuovo anno record per la violenza, 35.588 omicidi
 
 
Città del Messico, 21 gen 15:45 - (Agenzia Nova) - Il 2019 è stato l'anno più violento nella storia recente del Messico. Secondo quanto riferisce la Segreteria esecutiva del sistema nazionale della Sicurezza pubblica, da gennaio a dicembre dello scorso anno, si sono contate 35.588 morti violente, il 2,7 per cento dell'ultimo anno record: nel 2018 il numero di omicidi è stato infatti pari a 34.655. Aumenta anche il numero di femminicidi, 1.006 contro i 912 del 2018. Il mese con il più alto numero di omicidi è stato quello di giugno, con un totale di 3.079 vittime mortali, mentre aprile - con 2.812 casi - è stato il mese meno violento. Dal 2015, anno in cui è stata inaugurata l'attuale metodologia di calcolo, il numero di vittime mortali è cresciuto del 93 per cento. Lo stato più violento è Guanajuato, a nord ovest della capitale Città del Messico, con 3.540 morti: si tratta di una zona del paese attraversata dal duro conflitto tra i cartelli del narcotraffico Jalisco Nueva Generacion e Santa Rosa de Lima. In aumento anche il numero complessivo di sequestri: nel 2019 ne sono stati contati 1.641, più dei 1.559 del 2018. (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..