SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Spagna, governo sollecita acquisizione terza stazione di terra per drone Predator
 
 
Madrid, 21 gen 15:30 - (Agenzia Nova) - Il ministero della Difesa spagnolo ha richiesto il prezzo e la disponibilità per acquisire una terza stazione di terra (Gcs) del nuovo drone Predator B e l'equipaggiamento necessario per il suo funzionamento, senza superare il massimale delle spese autorizzate. Lo riferisce il sito web "Info Defensa", precisando che l'acquisto del drone, prodotto dall'aziend statunitense General atomics, è stato approvato dal Consiglio dei ministri spagnolo nel novembre 2015 per un importo di 160 milioni di euro. L'accordo raggiunto tra la società e il ministero della Difesa spagnolo nel 2015 prevedeva la consegna di quattro MQ-9 Predator B, insieme a due stazioni di controllo. Per il ministero della Difesa spagnolo, la stazione di terra aggiuntiva non rappresenterebbe una spesa addizionale e "fornirebbe una maggiore flessibilità nel funzionamento del sistema in caso di fallimento di una delle altre due Gsc". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..