SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: “The Guardian”, Al Salbi nuovo capo Stato islamico
 
 
Londra, 21 gen 15:30 - (Agenzia Nova) - Già tra i fondatori dello Stato islamico, Amir Mohammed Abdul Rahman al Mawli al Salbi è il nuovo capo dell'organizzazione terroristica. La conferma è giunta da due servizi segreti non meglio precisati, riferisce oggi il quotidiano “The Guardian”. Al Salbi sarebbe stato nominato alla guida dello Stato islamico poche ore dopo la morte del sedicente califfo Abu Bakr al Baghdadi, ucciso in un'operazione delle forze speciali degli Usa in Siria il 27 ottobre scorso. Il nome del successore allora diffuso dallo Stato islamico, Abu Ibrahim al Hashimi al Quraishi, era uno pseudonimo “non conosciuto da altri capi dell'organizzazione terroristica o dai servizi segreti”. Nato a Tal Afar in Iraq da una famiglia turcomanna, Al Salbi è considerato uno degli ideologi più influenti nello Stato islamico. Laureato in sharia, il diritto musulmano, presso l'Università di Mosul e noto con i nomi i battaglia Haji Abdullah e Abdullah Qardash, Al Salbi è ritenuto ideatore e responsabile delle violenze compiute dallo Stato islamico contro la minoranza degli Yazidi in Iraq settentrionale. Durante la sua detenzione a Camp Bucca in Iraq nel 2004, Al Salbi avrebbe conosciuto Al Baghadi, con cui avrebbe poi fondato lo Stato islamico. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..