OMAN
 
Oman: morto a 79 anni il sultano Qabus, incognite sulla successione
 
 
Mascate, 11 gen 09:01 - (Agenzia Nova) - È morto la scorsa notte all’età di 79 anni il sultano dell’Oman, Qabus bin Said al Said, le cui condizioni di salute erano notevolmente peggiorate negli ultimi mesi. A darne notizia un comunicato diffuso dall’agenzia di stampa ufficiale “Ona”. “È con tristezza che l’Oman piange il nostro sultano Qabus bin Said, chiamato a Dio venerdì sera”, si legge nel messaggio. Qabus era rimasto il più longevo dei regnanti in Medio Oriente, con quasi 50 anni al potere alle spalle, e aveva portato l’Oman a livelli di modernizzazione e stabilità senza precedenti. Per l’Oman si apre ora una fase ricca d’incognite, poiché il sultano non ha lasciato figli e non ha mai nominato pubblicamente un successore: avrebbe segretamente registrato la sua scelta in una busta sigillata e indirizzata al consiglio della famiglia reale. Il processo prevede dunque l'apertura di lettere sigillate nel tribunale di Mascate che indicano la scelta del successore del sultano. La famiglia Al Said governa l’Oman dalla metà del XVIII secolo. L'articolo 6 della legge di base del sultanato afferma che la famiglia reale dovrebbe scegliere un nuovo sultano entro tre giorni dalla morte o dall’abdicazione. Qualora non riuscisse a trovare un accordo, il Consiglio di difesa della nazione, il capo della Corte suprema e i capi delle due Camere del consiglio consultivo apriranno insieme la prima busta contenente la scelta di Qaboos. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..