SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Ue, Austria contro ripresa componente navale missione Sophia
 
 
Berlino, 21 gen 15:15 - (Agenzia Nova) - L'Austria è contraria a una ripresa della componente navale di Eunavfor Med Sophia, la missione dell'Ue nel Mediterraneo per il contrasto al traffico di esseri umani, il soccorso ai migranti e l'attuazione dell'embargo sulle forniture di armi alle parti in conflitto in Libia. “Per noi è chiaro che riprendere la missione in questa forma è impensabile”, ha dichiarato il ministro degli Esteri austriaco, Alexander Schallenberg, come riferisce oggi il quotidiano tedesco “Frankfurter Allgemeine Zeitung”. Schallenberg ha aggiunto: “Non vogliamo una missione di salvataggio in mare in Libia adesso, non è ciò di cui il paese ha bisogno”. Secondo il ministro degli Esteri austriaco, la Libia ha bisogno di “una rapida attuazione del processo di pace concordato alla conferenza di Berlino” sul paese, tenuta il 19 gennaio scorso presso la Cancelleria federale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..