SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Yemen, ministro Informazione, attacco Marib per vendicare uccisione Soleimani
 
 
Dubai, 20 gen 15:45 - (Agenzia Nova) - Il ministro dell'Informazione del legittimo governo yemenita, Muammar al Iryani, ha condannato l'attacco compiuto con missili e droni il 18 gennaio scorso dai ribelli sciiti Houthi, sostenuti dall'Iran, contro una base militare a Marib, circa 170 chilometri a est di Sana'a. Per Al Iryani si tratta di un “atto di terrorismo, un tentativo di vendetta per l'uccisione del generale iraniano Qassem Soleimani, comandante della Forza Quds nella Guardie della rivoluzione iraniana”. Soleimani è deceduto nel bombardamento dell'aeroporto di Baghdad effettuato nella notte del 3 gennaio scorso dagli Stati Uniti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..