SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: inaugurato a Gedaref centro nutrizionale finanziato dall’Italia
 
 
Khartum, 20 gen 12:49 - (Agenzia Nova) - Si è svolta ieri presso la sede dell’Ospedale universitario di Gedaref, nel Sudan orientale, la cerimonia di inaugurazione dell’Unità di nutrizione finanziata dalla Cooperazione italiana. L’unità, si legge in un comunicato dell’ufficio dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) di Khartum, comprende 20 letti, una cucina, quattro letti per la terapia semi-intensiva, ambulatori, forniture per uffici ed equipaggiamenti sanitari. L’evento, al quale hanno partecipato il segretario generale del governatorato dello stato di Gedaref, Abdelmonaim Ahmed Bella, il direttore generale del ministero della Salute sudanese Mutasim Adeb al Raheem Taha, l’ambasciatore d’Italia a Khartum, Gianluigi Vassallo, e il direttore dell’ufficio Aics di Khartoum, Vincenzo Racalbuto, è stata l’occasione per ricordare che gli interventi dell’Italia nel settore sanitario sono pari al 62 per cento del budget totale impegnato nel paese, con una particolare attenzione alle fasce più vulnerabili, ai migranti e alle comunità ospitanti. “L’Italia – ha specificato l’ambasciatore Vassallo – è impegnata nella lotta alla malnutrizione infantile che colpisce il 38,2 per cento dei bambini sotto i cinque anni d’età. Siamo in prima linea con attività bilaterali e multilaterali per migliorare il sistema sanitario sudanese affinché si possa assicurare alla maggior parte della popolazione possibile l’accesso a servizi sanitari di qualità”, ha aggiunto. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..