BOSNIA
 
Bosnia: il rappresentante serbo della presidenza Dodik a favore della riforma elettorale
 
 
Sarajevo, 20 gen 10:17 - (Agenzia Nova) - Il rappresentane serbo nella presidenza tripartita bosniaca Milorad Dodik si è dichiarato oggi "a favore" della riforma elettorale. Secondo quanto riferisce il sito del quotidiano "Nezavisne novine", Dodik ha affermato che "la legge elettorale dovrà dare l'opportunità ai serbi, ai croati e ai bosniaci musulmani di nominare i propri rappresentanti". Si tratta, secondo Dodik, "dell'unico modo di mantenere la pace e la stabilità in una Bosnia già piena di irregolarità". Dodik si è in questo modo schierato con il leader dell'Unione democratica croata (Hdz) Dragan Covic, che da anni chiede una riforma elettorale orientata a impedire ai bosniaci musulmani, in qualità del popolo costitutivo più numeroso, di imporre la propria volontà elettorale nella Federazione della Bosnia ed Erzegovina, l'entità musulmana e croata del paese. Dodik ha affermato che "se coloro che vogliono costruire la Bosnia, come (il leader dei bosniaci musulmani) Bakir Izetbegovic o la comunità internazionale mandano il messaggio ai croati dicendogli che sono marginali, allora si tratta anche di un messaggio a noi". (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..