MEDITERRANEO ORIENTALE
Mostra l'articolo per intero...
 
Mediterraneo orientale: presidente greco, continueremo a difendere nostri diritti dalla Turchia (3)
 
 
Atene, 12 gen 12:37 - (Agenzia Nova) - In questo contesto, le parti hanno inoltre sottolineato la loro “profonda preoccupazione” per le recenti violazioni del diritto internazionale da parte della Turchia nel Mediterraneo orientale e si aspettano che Ankara agisca in modo responsabile. Inoltre, prosegue il comunicato, il memorandum di intesa Turchia-Libia volto a delimitare la giurisdizione marittima nel Mediterraneo viola i diritti sovrani dei paesi terzi, non è conforme alla legge del mare e non può produrre conseguenze legali. I ministri ribadiscono la necessità del pieno rispetto della sovranità e dei diritti sovrani di tutti gli Stati nelle loro zone marittime nel Mediterraneo e condannano a questo proposito le continue azioni turche nella zona economica esclusiva di Cipro e le sue acque territoriali. Le parti invitano quindi la Turchia a cessare immediatamente tutte le attività di esplorazione illegale. I ministri hanno quindi concordato di proseguire le consultazioni e convocare il prossimo incontro a Creta, in Grecia, in una data da concordare. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..