LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: missione Onu esprime profonda preoccupazione per blocco porti petroliferi
 
 
Tripoli, 18 gen 12:17 - (Agenzia Nova) - La Missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) esprime “profonda preoccupazione per gli attuali sforzi volti a interrompere o diminuire la produzione di petrolio” nel paese nordafricano. In un comunicato stampa diffuso a poche ore dall’inizio della Conferenza internazionale di Berlino sulla crisi libica organizzata sotto l’egida dell’Onu, l’Unsmil sottolinea che “questa mossa potrebbe avere conseguenze devastanti prima di tutto per il popolo libico che dipende dal libero flusso di petrolio per il suo benessere”. Alcuni manifestanti hanno allestito delle tende e organizzato dei sit-in permanenti nelle città di Zuwetina e Brega, ad est e ad ovest di Agedabia, denunciando "l'uso delle entrate di petrolio e gas da parte della National Oil Corporation e della Banca centrale libica per sostenere le milizie siriane e turche e i mercenari a Tripoli sotto l'egida del Governo di accordo nazionale". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..