ENERGIA
 
Energia: Cao (Saipem) a "Milano Finanza", nuovo progetto in Mozambico strategico nostro futuro
 
 
Roma, 18 gen 08:23 - (Agenzia Nova) - Il Mozambico non è un paese nuovo per Saipem, ma lo sono le dimensioni del progetto, che va proprio in direzione della transizione energetica. Lo ha detto Stefano Cao, amministratore delegato di Saipem, nell’intervista pubblicata oggi da "Milano Finanza". "Dovremo costruire impianti da 8 miliardi e due treni di liquefazione in una zona del Paese che non ha assolutamente infrastrutture. La capacità di essere sul mercato e realizzare progetti sfidanti in zone difficili e’ una nostra caratteristica peculiare. Originariamente il progetto era dell’Anadarko, ma oramai è della Total, che è uno dei nostri grandi clienti storici. Quindi ci sono tutte le componenti che fanno sì che sia un progetto di assoluta strategicità per il nostro futuro”. Per quanto riguarda l’Africa Orientale, Cao sottolinea come “era sostanzialmente assente dalle grandi rotte, ma con le recenti scoperte di giacimenti enormi sta prepotentemente entrando nel gioco delle infrastrutture, e per noi oggi è la nuova frontiera. Tuttavia Saipem ha una presenza storica nel West Africa: in Nigeria, in Angola, in Congo, in Gabon. E anche in questa regione speriamo di partire presto con un altro progetto, la costruzione del LNG Train 7 in Nigeria”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..