FILIPPINE-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Filippine-Cina: la contesa per le Spratly grava sulle relazioni bilaterali (6)
 
 
Manila, 11 feb 2019 12:37 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti, decisi ad ostacolare il progressivo avvicinamento delle Filippine all’orbita cinese, si sono inseriti indirettamente nella contesa, alimentando le tensioni causate dalla disputa territoriale. Il think tank Centre for Strategic and International Studies, con sede a Washington, ha rivelato infatti che Pechino ha eretto un vero e proprio blocco navale attorno a Thitu, isolotto dell’atollo conteso delle Spratly, per impedire a Manila di realizzarvi una rampa per la messa a secco delle navi. Stando a un rapporto pubblicato dal think tank la scorsa settimana, Pechino ha iniziato a inviare decine di navi attorno a Thitu dalla vicina Subi Reef, unilateralmente militarizzata dalla Cina. Il think tank, che presenta una serie di fotografie satellitari a sostegno delle proprie ricostruzioni, afferma che Pechino abbia mobilitato in tutto quasi un centinaio di vascelli, cominciando lo scorso dicembre con una fregata classe Jianghu V e un cutter oceanico classe Zhaoduan. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..