ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: dalla Banca mondiale, 9,1 milioni di dollari a sostegno di programma per parita' di genere (2)
 
 
Tirana, 17 gen 15:36 - (Agenzia Nova) - La Banca mondiale stima che l'Albania perde annualmente il 20 per cento del suo Pil pro capite, a causa del basso tasso di partecipazione della forza di lavoro femminile e di una marcata presenza delle donne nei settori non retribuiti e del divario salariale medio tra donne e uomini in posizioni simili. Il ministro Denaj ha sottolineato che "questa disuguaglianza nel mercato del lavoro e' stata ereditata, ed e' un fenomeno presente in molti paesi". Tuttavia, secondo Denaj "e' molto importante che la politica affronti la parità di genere come una priorità, in particolare la parità di genere nel mercato del lavoro, al fine di consentire la parità di reddito indipendentemente dal genere. Con il sostegno della Banca mondiale – ha aggiunto Denaj - l'Albania ha portato avanti molte riforme e crediamo che questa sarà una riforma di successo. Abbiamo iniziato bene e crediamo che abbiamo ancora molto da fare, ma l'elaborazione delle politiche in tal senso è fondamentale per il successo di tutte le riforme in corso ", ha affermato il ministro. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..