NATO
Mostra l'articolo per intero...
 
Nato: velivoli Ags, intelligence, sorveglianza e ricognizione con foto in tempo reale da oltre 18 mila metri (6)
 
 
Sigonella, 17 gen 20:23 - (Agenzia Nova) - Un progetto lungo un quarto di secolo e, quando tutta la macchina sarà a regime, circa seicento uomini e donne della Nato lavoreranno a questo sistema: la base ospiterà circa 550 membri del personale Ags, oltre a un numero limitato di elementi del personale Ags con sede presso le operazioni di comando alleate di Mons, in Belgio, e presso il comando di volo alleato di Ramstein, in Germania. Ma per pilotare un Ags bisogna essere qualificati come piloti militari, dunque occorre aver seguito lo stesso iter di addestramento di un pilota militare. In Italia, inoltre, c'è una specifica ulteriore: solo dopo essere piloti su velivoli si accede all'addestramento per pilotaggio remoto. Un pilota "alla scrivania" che deve controllare che il piano della missione, ovvero il piano in cui vengono inserite le posizioni che il velivolo dovrà seguire per andare a prendere le immagini richieste, venga rispettato e che tutto il volo vada secondo quanto previsto. E, solo in caso di necessità, intervenire. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..