LIBIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia-Italia: ministro Interno Gna a Roma dopo incontro saltato Conte-Sarraj
 
 
Roma, 09 gen 20:02 - (Agenzia Nova) - Il ministro dell’Interno del Governo di accordo nazionale (Gna) della Libia, Fathi Bashagha, è in queste ore a Roma per una serie d’incontri. Secondo quanto si apprende, Bashagha è giunto oggi in Italia dalla Libia. La visita a sorpresa arriva dopo che ieri a Roma è saltato l’incontro previsto tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il capo del Gna, Fayez al Sarraj. Secondo quanto ha appreso "Agenzia Nova", il premier di Tripoli sarebbe stato irritato dalla contemporanea presenza a Roma, ieri, del generale Khalifa Haftar che Conte aveva incontrato nel pomeriggio. Da Bruxelles, dove Sarraj ha incontrato il presidente dell’Europarlamento, David Sassoli, l’Alto rappresentante per la Politica estera, Joseph Borrell, e il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, il capo del Consiglio presidenziale della Libia si è recato direttamente a Tripoli, nonostante fosse atteso all'aeroporto di Ciampino. Scongiurato il rischio di un abbattimento del suo velivolo da parte dell’Lna, che nel pomeriggio di ieri ha autoproclamato la chiusura dello spazio aereo della Tripolitania ai voli civili, il premier di Tripoli è riuscito ad atterrare all'aeroporto internazionale di Mitiga, l’unico scalo aereo ancora funzionante (ma attualmente chiuso per motivi di sicurezza) nella capitale, dove però è scoppiato un piccolo giallo. Gli account Twitter legati all'Esercito nazionale libico, infatti, hanno diffuso una falsa informazione sull'arresto di Sarraj da parte di una milizia salafita che avrebbe accusato il premier di tradimento. La notizia, parzialmente ripresa anche dalla stampa italiana, si è poi rivelata priva di fondamento, come confermato ad “Agenzia Nova” da fonti del Gna di Tripoli. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..