GERMANIA
 
Germania: Cdu-Csu, non a rinegoziare patto governo come richiesto da SpD
 
 
Berlino, 10 dic 2019 08:22 - (Agenzia Nova) - Unione cristiano-democratica (Cdu) e Unione cristiano-sociale (Csu) respingono la richiesta di rinegoziare il patto su cui si fonda la Grande coalizione al governo in Germania dal 14 marzo 2018, come richiesto dai nuovi copresidenti del Partito socialdemocratico tedesco (SpD), Norbert Walter-Borjans e Saskia Esken, eletti il 6 dicembre scorso. È quanto afferma il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”. Per il segretario generale della Cdu, Paul Ziemiak, il partito è “fedele al patto di governo, e si aspetta altrettanto dalle altre parti” della Grande coalizione. Pertanto, “non vi saranno nuovi negoziati” sull'intesa tra Cdu, Csu e SpD. A sua volta, il presidente della Csu, il primo ministro della Baviera Markus Soeder, ha messo in guardia i socialdemocratici dal presentare “richieste eccessive”. Secondo Soeder, “non vi è alcun nuovo accordo di governo, i patti devono essere rispettati”. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..