SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: milizie curdo-arabe chiedono a miliziani Is di lasciare Raqqa entro fine mese
 
 
Damasco, 25 mag 2017 11:58 - (Agenzia Nova) - Le milizie curdo-arabe delle Forze democratiche siriane (Sdf) hanno lanciato un ultimatum ai miliziani dello Stato islamico nella città di Raqqa, in Siria, invitandoli a lasciare la zona entro la fine del mese. Le Sdf, composte in buona parte dalle Unità di protezione del popolo curde (Ypg), sono arrivate negli ultimi giorni a pochi chilometri dalla roccaforte jihadista in Siria, nel quadro dell'offensiva lanciata a novembre scorso per liberare la città, considerata dallo Stato islamico come la sua capitale nel paese mediorientale. Le milizie sostenute dalla coalizione internazionale a guida Usa hanno annunciato che i miliziani jihadisti che lasceranno la città entro la fine di maggio e consegneranno le armi non saranno "attaccati". Già il 10 maggio scorso le Sdf avevano lanciato un ultimatum ai militanti dello Stato islamico, invitandoli a consegnarsi entro 10 giorni. Ora il termine è stato esteso alla fine di maggio. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..