IMPRESE
Mostra l'articolo per intero...
 
Imprese: le aziende cinesi accelerano la corsa alla produzione di chip proprietari
 
 
Pechino, 07 nov 2018 05:18 - (Agenzia Nova) - Le maggiori aziende cinesi dell’alta tecnologia stanno accelerando la corsa allo sviluppo di chip proprietari in risposta all’aumento delle tensioni commerciali e di sicurezza dagli Stati Uniti, da cui sono ancora dipendenti per la fornitura di semiconduttori. Baidu, operatore dell’omonimo motore di ricerca internet cinese, il colosso dell’e-commerce Alibaba e il produttore di apparecchi elettronici per abitazioni Gree Electric Appliances sono tra le aziende cinesi che hanno avviato di recente lo sviluppo di chip proprietari, in risposta ai tentativi di Washington di frenare l’ascesa di Pechino nel settore dell’alta tecnologia. “La Cina si è affidata alle importazioni di chip ad alte prestazioni, ma nell’era dell’intelligenza artificiale le cose possono cambiare”, ha commentato nei giorni scorsi l’ad di Baidu, Robin Li. La Cina è il primo mercato al mondo per i semiconduttori, con una quota del 40 per cento del totale, ma soddisfa appena il 10 per cento della propria domanda a livello domestico; lo scorso anno le importazioni cinesi di semiconduttori sono ammontate a 260 miliardi di dollari, un dato superiore addirittura a quello delle importazioni petrolifere. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..