NATO
Mostra l'articolo per intero...
 
Nato: presidente Assemblea parlamentare Alli a “Nova”, auspicabile coinvolgimento Balcani in formato cooperazione B9 (3)
 
 
Roma, 20 apr 2018 12:12 - (Agenzia Nova) - Se la situazione della sicurezza lungo il fianco orientale è certamente una priorità per la Nato, anche in vista del summit di luglio a Bruxelles, la regione dei Balcani rimane essenziale in quanto “centro dell’Europa”. Nella tappa di ieri a Belgrado, Alli ha incontrato il presidente Aleksandar Vucic e la premier Ana Brnabic, i quali “hanno ribadito la neutralità militare” della Serbia: una posizione chiara che il presidente dell’Assemblea parlamentare ha detto di rispettare in quanto “non preclude la collaborazione militare tra Serbia e l’Alleanza atlantica”. In questo settore - precisa Alli - la cooperazione con la Nato è peraltro “enormemente superiore a quella con la Russia” nonostante i forti legami tra Belgrado e Mosca. La Serbia – osserva – può vantare una maggiore cooperazione in campo militare con la Nato, rispetto a quella della vicina Bosnia Erzegovina. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..