INDONESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Indonesia: al via pattugliamenti marittimi per prevenire violazioni da parte cinese (2)
 
 
Giacarta, 03 gen 16:18 - (Agenzia Nova) - La disputa, non la prima del genere a dividere i due paesi, ha avuto origine il 30 dicembre quando il governo dell'Indonesia ha convocato l'ambasciatore cinese residente a Giacarta per denunciare l'avvenuto ingresso nella propria Zee da parte di un guardacoste della Cina. Successivamente, senza citare le isole Natuna, il portavoce del ministero degli Esteri cinese aveva affermato che la Cina si muove sempre in un quadro di piena legalità e che storicamente i suoi pescatori sono presenti in tutto il Mar Cinese Meridionale. Da molti anni esiste un forte clima di tensione nel Mar Cinese Meridionale e nelle acque limitrofe. I paesi costieri del Sud-est asiatico – Filippine e Vietnam su tutti, oltre alla stessa Indonesia – accusano la Cina di violare le loro Zee e di attuare una politica aggressiva di occupazione e sfruttamento a fini militari ed energetici delle molte isole oggetto di contesa internazionale. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..