IMMIGRAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Immigrazione: ministro Esteri tunisino, no a creazione centri detenzione migranti irregolari nel paese (2)
 
 
Il Cairo, 28 giu 2018 14:14 - (Agenzia Nova) - Jhinaoui ha sottolineato che la posizione della Tunisia, a questo proposito, è chiara e ciò non impedisce che il paese garantisca la protezione delle sue coste, “nel quadro del principio di sovranità". Per il ministro degli Esteri tunisino, la creazione di centri per i migranti irregolari in Tunisia non risolverà il problema dal momento che sarà trasferito dal mare alla terra ferma. Le dichiarazioni di Jhinaoui giungono mentre è in programma un incontro che riunisce i 28 leader dell'Unione europea (Ue) oggi e domani a Bruxelles per discutere la questione dell'immigrazione clandestina. I paesi Ue stanno cercando di spingere i paesi del continente africano a frenare le partenze dai loro paesi e ad accettare maggiori rimpatri per cercare di aumentare la pressione sui paesi del continente africano per frenare la partenza delle loro nazioni, ma anche per accettare più riammissioni dai loro cittadini. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..