LIBIA
 
Libia: milizia del Gna accusata di abusi su pilota Lna catturato
 
 
Tripoli, 09 dic 2019 07:43 - (Agenzia Nova) - Una milizia di Al Zawiya, in Libia, è accusata di aver compiuto abusi nei confronti del pilota dell'Esercito nazionale libico (Lna), Amer al Qagem, che è stato catturato dopo l'abbattimento del suo Mig-23 avvenuto l'altro ieri a Tripoli. Lo ha detto il tenente Saqr Adam Geroushi, capo di stato maggiore dell'Aeronautica militare libica dell'Lna. Qagem "è stato arrestato da un gruppo armato affiliato al governo di Fayez al-Sarraj", ha spiegato il tenente delle forze comandante dal generale Khalifa Haftar, l'uomo forte che dal 4 aprile scorso assedia Tripoli. Geroushi ha aggiunto in una dichiarazione all'emittente televisiva "Al Marj" che "il gruppo che ha catturato il pilota è sotto il comando di Mohamed al Far, uno degli elementi estremisti ad al Zawiya". (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..