SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Etiopia, ministro Esteri, intesa su Diga rinascita “importante passo avanti”
 
 
Addis Abeba, 17 gen 17:00 - (Agenzia Nova) - L’intesa raggiunta a Washington tra Etiopia, Sudan ed Egitto sul riempimento della Grande diga della rinascita etiope (Gerd) rappresenta “un importante passo avanti”. Lo ha affermato il ministro degli Esteri etiope Gedu Andargachew, parlando nel corso di una conferenza stampa tenuta ad Addis Abeba insieme al ministro delle Risorse idriche Seleshi Bekele per illustrare gli esiti della riunione. “La riunione ha raggiunto un successo. L'Etiopia non ha compromesso il suo interesse nazionale e non lo farà neanche in futuro”, ha detto il capo della diplomazia etiope, aggiungendo che ogni discussione in merito alla Gerd non negherà il diritto dell'Etiopia a costruire altre dighe. “La costruzione della diga sta procedendo bene e il governo è impegnato a finalizzare rapidamente la diga. Oltre a generare elettricità, la diga fungerà da sito di attrazione turistica e per lo sviluppo della piscicoltura”, ha aggiunto. Il ministro delle Risorse idriche Bekele, da parte sua, ha confermato che l'Etiopia inizierà a riempire la diga entro la fine di quest'anno e che le operazioni di riempimento saranno completate entro un periodo compreso fra i quattro e i sette anni. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..