SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Francia, governo vuole agevolare vendita elettricità nucleare di Edf
 
 
Parigi, 17 gen 17:00 - (Agenzia Nova) - Il governo francese ha proposto al gruppo energetico Electricité de France (Edf) dei prezzi da applicare alla vendita di elettricità nucleare alle aziende concorrenti per migliorare il suo rendimento. Lo riferisce il quotidiano “Les Echos”, spiegando che secondo quanto stabilito dal dispositivo dell'Accesso regolato al nucleare storico (Arenh) Edf deve rivendere l'elettricità di origine nucleare a un prezzo più basso rispetto a quello di mercato. Il governo punta a fissare un nuovo prezzo stabile e garantito. L'obiettivo è quello di permettere all'azienda di investire nel suo parco nucleare per rinnovarlo. L'Arenh è un dispositivo creato nel 2011 sulla base delle trattative effettuate con la Commissione europea che ha permesso ai nuovi fornitori energetici di emergere nel mercato. Secondo questo meccanismo Edf deve imporre un prezzo di 42 euro a megawattora, contro i 47 euro della media europea. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..