THAILANDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Thailandia: epidemia polmonite, donna cinese sottoposta a quarantena
 
 
Bangkok, 14 gen 04:38 - (Agenzia Nova) - Una donna cinese è stata posta in quarantena in Thailandia dopo che le analisi mediche hanno riscontrato la presenza nel suo organismo di un ceppo di coronavirus, il primo caso in cui il virus è stato segnalato al di fuori della Cina. Lo hanno dichiarato le autorità thailandesi nella giornata di ieri, lunedì 13 gennaio. Le autorità locali stanno intensificando il monitoraggio negli aeroporti in occasione delle vacanze del Capodanno lunare, a partire dal 25 gennaio, quando si prevede che centinaia di migliaia di turisti cinesi visiteranno il paese. Il ministero della Sanità thailandese ha dichiarato ieri che su 12 passeggeri messi in quarantena dal 3 gennaio, i risultati di laboratorio mostrano che una donna cinese di 61 anni presentava tracce del coronavirus. La donna, che è stata posta in quarantena mercoledì 7 gennaio, ha ricevuto cure e le sue condizioni stabili le hanno permesso di lasciare l'ospedale, ha riferito il ministero. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..