ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: Psd presenta istanza di incostituzionalità a Corte contro ultimi provvedimenti governo
 
 
Bucarest, 16 dic 2019 11:16 - (Agenzia Nova) - Il Partito socialdemocratico (Psd) della Romania presenterà oggi alla Corte costituzionale due istanze sui disegni di legge su cui il nuovo governo, guidato dal liberale Ludovic Orbana, ha posto la fiducia nei giorni scorsi. Si tratta del ddl sull'anzianità necessaria per l'ingresso nella magistratura e quello su alcune misure nel campo dei trasporti. Ad annunciarlo è stato il leader socialdemocratico Marcel Ciolacu. Allo stesso tempo, il governo ha annunciato che intende porre la fiducia nel Parlamento su altre misure, tra cui l'abrogazione della maggioranza degli articoli del decreto 114, chiamata "ordinanza dell'avidità", con cui, un anno fa, l'esecutivo socialdemocratico di allora aveva imposto tasse fiscali per le banche e tetti ai prezzi del gas e dell'energia elettrica per i consumatori domestici. Esaminando il progetto di modifica in una prima lettura, l'attuale governo tra l'altro, alla liberalizzazione del prezzo dei gas naturali dal 1 luglio del 2020 e del prezzo dell'energia elettrica dal 31 dicembre del 2020, all'abrogazione della tassa del 2 per cento che le compagnie energetiche pagavano al bilancio di Stato e all'eliminazione della possibilità che le somme del secondo pilastro - privato - delle pensioni possano essere trasferite al pubblico. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..