IRAN
 
Iran: ministro Petrolio, nessun rincaro dei carburanti in programma
 
 
Teheran, 15 dic 2019 17:51 - (Agenzia Nova) - L'Iran non ha in programma un cambio del prezzo della benzina e del gasolio nella proposta di bilancio del prossimo anno persiano al via il 20 marzo. Lo ha detto oggi il ministro del Petrolio iraniano, Bijan Zangeneh, citato dall’agenzia di stampa ufficia “Irna” a margine della firma di un accordo per cambiare i motori delle auto pubbliche con quelli a doppia alimentazione. Zangeneh ha affermato che tutti i ricavi ottenuti dalla vendita di gas all'interno del paese “saranno ridistribuiti tra i cittadini” e che il ricavato delle esportazioni “farà parte del budget” ma non sarà trasformato in sussidi. Il ministro non ha indicato alcuna stima per quanto riguarda il valore delle esportazioni che spera di ottenere, ma ha detto che la Banca centrale dell'Iran sta riscuotendo crediti petroliferi bloccati in paesi come Corea del Sud, Giappone e Iraq. (Irt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..