DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: Marina militare, contrammiraglio Maffeis assume il comando dell'operazione Mare Sicuro (2)
 
 
Roma, 20 giu 2016 19:56 - (Agenzia Nova) - Ventidue navi e circa 2.900 marinai si sono avvicendati nel periodo di comando dell'ammiraglio Vitiello. Equipaggi composti da uomini e donne provenienti dalla squadra navale, dalla Brigata Marina San Marco, dalle forze aeree e dal comando subacqueo incursori, tutti perfettamente integrati con una presenza giornaliera in mare continuativa media di circa 800 persone. Quattro mesi per un totale di 15.800 ore di moto, cui si aggiungono 390 ore di volo degli elicotteri imbarcati, che hanno portato a termine 88 eventi di soccorso su natanti con migranti in pericolo di vita (81 gommoni e sette barconi) pari a 14.544 naufraghi tratti in salvo. Ma l'operazione Mare Sicuro è anche e soprattutto tutela e sicurezza degli interessi nazionali che ha visto le navi del dispositivo impegnate quotidianamente nella sorveglianza e protezione continua di una media di 20 pescherecci italiani presenti in aree a rischio, quali quella a nord di Misurata e a nord di Bengasi. Sono state "visitate" sette unità navali in transito nell'area, tra mercantili e pescherecci, con atteggiamento sospetto e non è mai mancata la protezione alle piattaforme di interesse nazionale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..