SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: viceministro Esteri russo, esercitazioni Defender Europe creeranno nuove divisioni
 
 
Mosca, 13 dic 2019 15:00 - (Agenzia Nova) - La Federazione Russa non approva le esercitazioni Nato Defender Europe che si svolgeranno il prossimo anno in Europa orientale: finiranno solo con il creare nuove linee di demarcazione piuttosto che rafforzare la sicurezza regionale. Lo ha dichiarato il viceministro degli Esteri russo, Aleksander Grushko, durante una conferenza stampa. “Le manovre non sono assolutamente collegate alla sicurezza europea: il fine principale è quello di rafforzare la presenza militare degli Stati Uniti nel continente”, ha detto il viceministro. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..