SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Ue, Keller (Verdi), no al nucleare per proteggere il clima
 
 
Berlino, 13 dic 2019 14:00 - (Agenzia Nova) - Copresidente con Philippe Lamberts del gruppo dei Verdi/Alleanza Libera Europa al Parlamento europeo, Ska Keller si è detta contraria all'utilizzo del nucleare come energia pulita previsto dal “Green deal”, il piano per un'Ue a emissioni zero entro il 2050 presentato dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nella giornata di ieri, 12 dicembre. Come riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, secondo Keller il nucleare è una fonte di energia “non è rispettosa del clima”. L'estrazione dell'uranio e lo smaltimento delle scorie radioattive, ha affermato la copresidente del gruppo dei Verdi/Alleanza Libera Europa, hanno infatti “un elevato impatto ambientale”. Per Keller, la transizione energetica dell'Ue deve, quindi, basarsi completamente sull'impiego di fonti rinnovabili. Nel “Green deal” si prevede che il 15 per cento dell'energia elettrica generata nell'Ue provenga da fonti nucleari. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..