KUWAIT
Mostra l'articolo per intero...
 
Kuwait: al via domani elezioni legislative, le prime dopo il crollo dei prezzi del petrolio (2)
 
 
Kuwait, 25 nov 2016 14:15 - (Agenzia Nova) - Il tema più sentito dalla popolazione sono ovviamente le riforme economiche volute dall’esecutivo per frenare i deficit di bilancio causati dai bassi prezzi del petrolio. Nell’anno fiscale 2015 (che si è concluso il 31 marzo 2016) il Kuwait, uno dei paesi più ricchi al mondo, ha registrato un deficit di bilancio pari a 15,3 miliardi di dollari, il primo dal 1999, mentre le stime per il 2016 prevedono un deficit di 11 miliardi. Ufficialmente l’emiro Sabah al Ahmad al Sabah ha sciolto il parlamento, la cui legislatura si sarebbe dovuta concludere nel luglio 2017, per consultare la popolazione in merito alle crisi in corso in Siria e Iraq, ma secondo gli analisti il reale motivo sarebbe l’opposizione dell’Assemblea alle politiche di austerità volute dal governo. Alle elezioni di domani partecipano anche alcuni esponenti dell'opposizione, che hanno boicottato le elezioni rispettivamente nel 2012 e nel 2013 in protesta contro la riforma elettorale che ha favorito i candidati filo-governativi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..