TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia: ex premier Davutoglu annuncia suo nuovo partito Gelecek
 
 
Ankara, 13 dic 2019 14:38 - (Agenzia Nova) - L’ex premier turco, Ahmet Davutoglu, ha annunciato oggi la formazione del suo nuovo partito Gelecek Partisi (Partito Futuro), nato per “sostenere un sistema parlamentare democratico e lo stato di diritto”. In una conferenza stampa ad Ankara, l’ex premier ed ex esponente di spicco del Partito giustizia e sviluppo (Akp), oggi guidato dal presidente Recep Tayyip Erdogan, ha dichiarato di aver presentato la richiesta ufficiale al ministero dell’Interno per istituire la nuova formazione politica che avrà come simbolo una foglia di sicomoro. “Il nostro obiettivo è garantire la sicurezza della vita e della proprietà, la libertà di espressione, la libertà di coscienza. La libertà di stampa è un'esigenza fondamentale della società. La monopolizzazione nella stampa limita la nostra capacità intellettuale. Costruiremo un paese in cui i giornalisti non devono affrontare processi arbitrari", ha dichiarato Davutoglu nella conferenza stampa. L’ex premier ha inoltre sottolineato che il nuovo partito proteggerà l'eredità culturale di diversi gruppi in Turchia, aggiungendo il suo sostegno all'istruzione madrelingua per le minoranze nel paese. “Il Partito Futuro non permetterà a nessun gruppo religioso di avere uno status privilegiato”, ha dichiarato Davutoglu, il quale si è anche impegnato a combattere la corruzione all’interno degli apparati statali. "La Costituzione dovrebbe essere riscritta da zero con la più ampia partecipazione (delle parti interessate) possibile", ha sottolineato. "Il sistema presidenziale è stato introdotto per rafforzare il ramo esecutivo", ha aggiunto l’ex premier, riferendosi al nuovo sistema amministrativo turco, entrato in vigore dopo le elezioni dell'anno scorso. “Sarà impossibile sostenere un ordine sociale democratico fintanto che questo sistema rimarrà in vigore. Sosteniamo un sistema parlamentare democratico che è libero da ogni tipo di tutela". Davutoglu ha promesso un rinnovamento della politica estera, sottolineando che il nuovo partito perseguirà una linea diplomatica pacifica con l’obiettivo di rendere la Turchia un membro a pieno titolo dell'Ue, con particolare attenzione ad approfondire le relazioni con l’Asia. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..