IRAQ
 
Iraq: rappresentante curda in Italia Kader, stabilità Baghdad significa stabilità a Erbil
 
 
Roma, 10 dic 2019 18:36 - (Agenzia Nova) - La stabilità dell’Iraq significa la stabilità del Kurdistan iracheno. Lo ha detto l’Alto rappresentante del governo regionale curdo in Italia, Rezan Kader, intervenendo oggi a una conferenza organizzata a Roma dalla Società italiana per l’organizzazione internazionale (Sioi). Kader ha espresso preoccupazione rispetto agli ultimi sviluppi a Baghdad, dove un’ondata di manifestazioni di protesta ha portato alle dimissioni del premier Adel Abdul Mahdi. Quest’ultimo, secondo l’Alto rappresentante curdo, “è un laico e non appartiene ad alcun gruppo estremista”. Secondo la Kader, inoltre, nelle manifestazioni “hanno avuto un ruolo molto grave alcuni paesi limitrofi”. L’Alto rappresentante ha ricordato anche i problemi degli ultimi anni tra Baghdad ed Erbil, con la comunità curda costretta a combattere contro lo Stato islamico mentre il governo federale tagliava il budget destinato alle autorità regionali. Ad aggravare la situazione il problema degli sfollati: da 1,8 milioni ne sono rientrati 400 mila, ma ora sono arrivati anche i rifugiati dalla Siria, ha ricordato la Kader. (Gmr)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..