MEDIO ORIENTE
 
Medio Oriente: colpi di mortaio contro Israele, continua l'attacco di Hezbollah
 
 
Beirut, 28 gen 2015 11:56 - (Agenzia Nova) - Nuovi colpi di mortaio avrebbero colpito posizioni militari israeliane nella zona delle Alture del Golan, al confine con Siria e Libano, senza tuttavia provocare vittime. E' quanto ha reso noto l'esercito di Tel Aviv. In precedenza, il movimento sciita libanese Hezbollah ha rivendicato l'attacco che, attraverso un razzo anticarro, ha colpito un veicolo militare israeliano lungo il confine, uccidendo almeno quattro militari. Israele ha risposto con almeno 25 colpi di mortaio contro i villaggi libanesi di frontiera. Nel frattempo, il primo ministro di Tel Aviv Benjamin Netanyahu ha promesso una dura risposta nei confronti di Hezbollah, invitando "chi vuole colpire il nord di Israele" a ricordare "che cosa è successo a Gaza" la scorsa estate. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..