SIRIA
 
Siria: Cremlino, Putin ed Erdogan chiedono maggiori sforzi contro terrorismo
 
 
Mosca, 11 dic 2019 20:17 - (Agenzia Nova) - Il presidente russo Vladimir Putin e l’omologo turco Recep Tayyip Erdogan hanno sottolineato la necessità di intensificare gli sforzi per contrastare il terrorismo in Siria, compresa la provincia di Idlib, durante il loro colloquio telefonico di oggi. Lo ha riferito il servizio stampa del Cremlino in una nota, secondo cui i due leader “hanno prestato particolare attenzione alla situazione in Siria e hanno chiesto di intensificare gli sforzi coordinati per combattere la minaccia terroristica, anche nella provincia di Idlib e nella parte nord-orientale del paese. È stata inoltre ribadita la necessità di una piena attuazione degli accordi russo-turchi sulle azioni congiunte in queste regioni”, ha aggiunto nota, secondo cui Putin ed Erdogan hanno anche discusso dei recenti sviluppi in Libia, esprimendo preoccupazione per gli scontri nell'area di Tripoli. Le due parti, conclude la nota, concordarono sul fatto che “la normalizzazione della situazione sarebbe facilitata da un immediato cessate il fuoco e dalla ripresa dei colloqui di pace all'interno della Libia”. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..