SLOVENIA-CROAZIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Slovenia-Croazia: legale indipendente Pikamae, tribunale Lussemburgo si dichiari non competente nel contenzioso su confini
 
 
Zagabria, 11 dic 2019 18:00 - (Agenzia Nova) - Il Tribunale europeo deve dichiararsi foro non competente per risolvere il contenzioso sui confini tra la Slovenia e la Croazia. Lo ha comunicato oggi il legale indipendente Priit Pikamae, criticato subito dal ministero degli Esteri di Lubiana. Secondo quanto riferisce l'emittente "N1", il ministero ha comunicato che "il parere del legale indipendente non è vincolante per il tribunale e la Slovenia crede che la corte accoglierà gli argomenti legali da noi esposti e si dichiarerà competente". Il parere di Pikmae, secondo la testata, non riguarda le tesi della Slovenia, ma la mera questione della competenza. La Slovenia ha avviato un procedimento davanti al Tribunale europeo a causa della mancata attuazione delle conclusioni del'arbitrato sui confini. (segue) (Zac)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..