UE
 
Ue: Conte, su Conferenza futuro Europa non faremo mancare nostre proposta
 
 
Roma, 11 dic 2019 10:03 - (Agenzia Nova) - In relazione al percorso per una Conferenza sul futuro dell’Europa che Germania e Francia auspicano possa essere sviluppato dagli Stati membri e dalle istituzioni europee dal 2020 fino alla presidenza francese dell’Ue (primo semestre del 2022), il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha chiarito: "Il contributo franco-tedesco, a differenza di quanto enfaticamente apparso su qualche quotidiano, si è limitato a una proposta di carattere procedurale, con un definito cronoprogramma. Riguardo a tale esercizio, non solo intendo esprimere sostegno all’obiettivo di trasmettere segnali concreti di riavvicinamento delle istituzioni europee ai cittadini, ma preannuncio che non faremo mancare nostre proposte". Il premier, nel corso delle sue comunicazioni alla Camera in vista del Consiglio europeo del 12 e 13 dicembre 2019, ha poi precisato: "Rivendicherò, tuttavia, un metodo inclusivo, nei confronti degli Stati membri e delle istituzioni europee, a partire dai Parlamenti, per la realizzazione di un percorso che non deve avere un carattere elitario, ma - al contrario - deve essere ampiamente partecipato e, per questo, capace di favorire politiche realmente rispondenti ai bisogni dei cittadini". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..