SOMALIA
 
Somalia: polizia su attentato a Mogadiscio, almeno tre morti
 
 
Mogadiscio, 10 dic 2019 20:25 - (Agenzia Nova) - Almeno tre persone sono state uccise nella sparatoria scoppiata questa sera a Mogadiscio tra le forze di sicurezza somale e gli attentatori dell'hotel Somali Youth League (Syl). Lo ha riferito ai media locali il vice commissario della polizia nazionale, Zakia Hussen, affermando che le forze di sicurezza hanno ucciso almeno tre aggressori fuori dall'hotel e che i combattimenti sono poi continuati. Secondo un altro ufficiale di polizia, gli aggressori si sono avvicinati all'hotel vestiti con divise militari, confondendo in un primo momento le forze di sicurezza, che hanno poi aperto il fuoco contro di loro. Secondo quanto riferito da Hussen su Twitter, le autorità hanno fatto evacuare i politici che soggiornavano nell'hotel e messo in salvo un totale di 82 persone, fra civili e militari. L'hotel Syl è stato più volte in passato obiettivo del gruppo jihadista al Shabaab, che ha rivendicato l'attentato. L'albergo è adiacente a Villa Somala, complesso di sicurezza che ospita la presidenza somala e gli uffici del Primo ministro, e per questo è regolarmente frequentato da parlamentari e funzionari di governo. Il 26 febbraio 2016, l'hotel è stato colpito da un attentato che ha provocato la morte di 14 persone, mentre nell'agosto dello stesso anno un'autobomba ha parzialmente distrutto la struttura uccidendo 15 persone.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..