IMMIGRAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Immigrazione: Guardia costiera libica salva 140 migranti alla deriva
 
 
Roma, 06 mag 2017 09:35 - (Agenzia Nova) - La Guardia costiera libica di Zuwara, città costiera della regione occidentale della Tripolitania, ha salvato 140 migranti illegali alla deriva senza motore in mare. Secondo quanto riferisce il sito web informativo “Libya Observer”, i trafficanti di esseri umani hanno raggiunto il gommone con a bordo i migranti prendendo il motore dietro la minaccia delle armi. Un totale di 1.480 migranti sono stati salvati in mare al largo della coste libiche della Tripolitania nel mese di marzo, a fronte di 3.682 migranti salvati dall’inizio dell’anno. Secondo il rapporto mensile dell’Organizzazione mondiale per le migrazioni (Oim), durante il terzo mese del 2017 sono stati recuperati 27 corpi lungo le coste libiche. L'Oim ha fornito assistenza diretta a 1.830 migranti, inclusa la distribuzione di kit di igiene e beni non alimentari come coperte, materassi, cuscini, indumenti, e assistenza medica a 312 migranti, a cui vanno aggiunti 48 casi di emergenza (la maggior parte dei quali presentava ustioni di secondo grado). Sempre secondo l’Oim, a marzo 1.139 migranti sono stati rimpatriati dalla Libia, di cui 185 con supporto di reintegrazione. L’organizzazione ha consegnato kit di pronto soccorso, giubbotti di salvataggio, torce e batterie elettriche alla Guardia costiera libica e ai membri della sicurezza nei punti di sbarco di Garabouli e Zliten, con l'obiettivo di rafforzare la capacità degli attori libici coinvolti nel salvataggio in mare. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..