EGITTO
 
Egitto: sito legato allo Stato islamico imputa gli attacchi del Sinai ad Ansar Beit al Maqdis
 
 
Il Cairo, 25 ott 2014 16:57 - (Agenzia Nova) - Membri dello Stato islamico hanno pubblicato su alcuni siti internet legati al movimento terrorista dettagli riguardanti gli attacchi contro due checkpoint militari avvenuti ieri nei distretti di Sheikh Zuid ed al Arish (Sinai del Nord) costati la vita a 30 persone. Secondo il quotidiano egiziano “Al Masry al Youm”, il sito internet legato allo Stato Islamico “al Mibar al Jihady al Alamy” ha diffuso alcuni dettagli dell’attentato sostenendo di aver ottenuto le informazioni da uomini del gruppo terrorista Ansar Beit al Maqdis. Nonostante le accuse il gruppo estremista attivo nel Sinai e autore di altre centinaia di attentati non ha ancora rivendicato il duplice attentato considerato il più sanguinoso degli ultimi 10 anni. La versione dei fatti pubblicata dal sito legato allo Stato islamico sostiene che il primo attacco è stato sferrato contro un blindato dell’esercito. Dopo l’esplosione del mezzo i terroristi avrebbero bersagliato i militari con una mitragliatrice pesante. In seguito all’attacco l’esercito ha chiuso tutti i punti di accesso all’aerea del Sinai del nord e ha risposto al fuoco dei miliziani. Il secondo attacco ha preso di mira le ambulanze mentre trasportavano i feriti del primo assalto.
(Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..