BURUNDI
Mostra l'articolo per intero...
 
Burundi: Ue minaccia sanzioni contro ufficiali di sicurezza e miliziani filo-goverrnativi
 
 
Bujumbura, 22 giu 2015 17:55 - (Agenzia Nova) - Con il protrarsi della situazione di stallo politico in Burundi, dove da settimane sono in corso proteste contro la decisione del presidente Pierre Nkurunziza di candidarsi a un terzo mandato da capo dello Stato, l’Unione europea (Ue) ha minacciato sanzioni mirate contro ufficiali delle forze di sicurezza e membri di Imbonerakure, l’ala giovanile del partito di governo, sospettati di violazioni dei diritti umani. In una dichiarazione rilasciata oggi, i ministri degli Esteri dell’Unione europea affermano che “la situazione di stallo politico, il deterioramento della sicurezza e dell’economia hanno gravi effetti sulla popolazione e pongono rischi per l’intera regione”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..