TURCHIA
 
Turchia: Ahmet Davutoglu nuovo presidente dell'Akp, eredita da Erdogan l'incarico di premier
 
 
Ankara, 27 ago 2014 17:11 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri turco Ahmet Davutoglu è il nuovo presidente del partito turco Giustizia e Sviluppo (Akp). Grazie ai voti dei delegati del partito, l’unico candidato succede così a Recep Tayyip Erdogan, che domani si insedierà ufficialmente come nuovo presidente della Repubblica. Erdogan, eletto il 10 agosto scorso, aveva annunciato la scorsa settimana che sarà proprio Davutoglu a formare il nuovo governo. La squadra di governo potrebbe essere già resa nota domani, dopo l’insediamento di Erdogan, o al più tardi venerdì 29 agosto. Dopo aver ringraziato i delegati per la “grande responsabilità” affidatagli, Davutoglu ha ricordato che si tratta della prima volta in cui l’Akp ha eletto un nuovo presidente senza alcun dissenso interno. “Puntiamo alle elezioni politiche del 2015, 2019 e 2023. La nostra unità è un segno che avremo abbastanza voti il prossimo anno per cambiare la Costituzione", ha detto il ministro degli Esteri turco. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..