LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: ambasciatore Perrone a “Nova”, motovedette Guardia costiera riparate in Italia “perfettamente funzionali” (5)
 
 
Tripoli, 07 mag 2017 17:37 - (Agenzia Nova) - La media degli arrivi in Italia via mare nei primi quattro mesi dell’anno è di 310 al giorno, in crescita rispetto ai 232 dello stesso periodo del 2016 e dei 218 del periodo gennaio-aprile 2015. Un totale di 1.009 persone sono morte o date per disperse lungo la rotta del Mediterraneo centrale, dalla Libia all’Italia. Gli arrivi complessivi sono inferiori rispetto ai 184.741 ingressi dello stesso periodo del 2016, quando oltre 155 mila persone (in gran parte profughi siriani) erano arrivate in Grecia dalla Turchia attraversando il Mediterraneo orientale. La cosiddetta rotta balcanica è stata chiusa in seguito all’accordo fra Ankara e Unione europea del 18 marzo 2016. Nel periodo dal primo gennaio al 3 maggio dello scorso anno i morti nel Mediterraneo erano stati 1.379 (966 nella rotta centrale, 376 in quella orientale, 37 nel mare occidentale tra Marocco e Spagna). (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..