DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: fonti presidenziali turche, aereo abbattuto era Su-24 russo, Mosca conferma (3)
 
 
Ankara, 24 nov 2015 10:10 - (Agenzia Nova) - Ieri intanto sono iniziati gli scontri tra i turcomanni e i soldati fedeli al presidente siriano Bashar al Assad per assicurarsi il controllo di una collina nella regione di Bayirbucak. Negli scontri le forze siriane hanno avuto l’appoggio dell’aviazione russa. Gli scontri sono scoppiati per il controllo della montagna Burc Kasap, considerata strategica per il controllo della regione. Negli ultimi giorni almeno 1.700 turcomanni sono arrivati in Siria dopo che l’aviazione russa ha iniziato a bombardare i villaggi della zona. La Turchia ha chiesto la convocazione di una riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite per discutere gli attacchi portati contro i villaggi turcomanni in Siria. Le autorità turche hanno subito espresso solidarietà ai turcomanni siriani di origine turca, ribadendo la preoccupazione per il sostegno militare russo ad Assad. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..