SOMALIA
 
Somalia: al Shabaab rivendica omicidio capo intelligence del Medio Scebeli
 
 
Mogadiscio, 22 giu 2016 10:14 - (Agenzia Nova) - Il gruppo jihadista somalo al Shabaab ha rivendicato l’uccisione di Abdiweli Mohamed Ibrahim, il capo dell’Agenzia d’intelligence e di sicurezza (Nisa) nella regione del Medio Scebeli, avvenuta ieri sera nella città di Giohar, circa 90 chilometri a nord della capitale Mogadiscio. Secondo quanto riporta l’emittente britannica “Bbc”, il funzionario è stato ucciso da una delle sue guardie del corpo che è al momento ricercata dalle autorità somale. Nella sparatoria che ne è seguita sono rimaste ferite altre due guardie del corpo. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..